Udine: in carcere il rapinatore dei centri massaggi gestiti da cinesi avendo anche abusato di una delle vittime.

In carcere il rapinatore dei centri massaggi gestiti da cinesi avendo anche abusato di una delle vittime. Il rapinatore un 19enne cittadino italiano, accusato di rapina pluriaggravata e violenza sessuale. Sul giovane sono emersi gravi indizi di colpevolezza in ordine ad una rapina a danno di due massaggiatrici cinesi in un appartamento di Udine, con le aggravanti di aver commesso il fatto in più persone riunite e nell’occasione aveva anche costretto una delle due giovani ad un rapporto sessuale orale.
#cronaca #attualità #udinecronaca …CONTINUA A LEGGERE 

POTREBBE INTERESSARTI

Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia Eventi

Trieste: venerdì 8 marzo Civici Musei gratis per le donne

In occasione della Giornata internazionale della donna, venerdì 8 marzo bambine, ragazze e signore potranno accedere gratuitamente ai Civici Musei di Trieste. #8marzo #eventi #civicimusei #trieste #friuliveneziagiulia …CONTINUA A LEGGERE 

Leggi altro...
Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia Cronaca

Udine, eseguita operazione “Ultimo miglio”, in materia di contrasto al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina lungo la “rotta balcanica”

Le investigazioni hanno consentito di individuare numerosi stranieri di nazionalità iraniana ed irachena, residenti in Germania e con base operativa in Austria, ritenuti responsabili di aver procurato, nel mese di giugno 2022, l’ingresso sul territorio nazionale di 140 migranti clandestini. L’indagine ha evidenziato come questi siano stati condotti in Italia stipati a bordo di furgoni. […]

Leggi altro...
Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia Cronaca

Pordenone: il Questore sospende per 30 giorni la licenza di un pubblico esercizio sito nel centro della città perchè ritrovo di persone pregiudicate

Nella mattinata di venerdì 1 marzo 2024, gli agenti della Polizia hanno eseguito il provvedimento di sospensione della licenza ex art. 100 del T.U.L.P.S. (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza), disposto dal Questore della Provincia di Pordenone, per 30 giorni nei confronti di un pubblico esercizio sito nel centro di Pordenone, poichè ritrovo abituale […]

Leggi altro...